dalla riunione del 12 ottobre 2011

DISTRETTO ECONOMIA SOLIDALE MODENA

CARTA dei PRINCIPI

Premessa:

Nel gennaio 2011 il Gruppo Promotore della Rete di Economia Solidale ha iniziato a riunirsi presso il Centro Servizi del Volontariato, con l’obiettivo di costruire e formalizzare l’avvio di una rete locale di economia solidale.

Il Gruppo Promotore si è mosso nei mesi successivi, per dare vita e alimentare la “rete” sulla Provincia di Modena per cominciare ad affrontare questi temi comuni a partire da soggetti e punti di vista diversi, costruendo via via una maggiore integrazione e collaborazione.

Nel tempo è emersa la necessità di costituire un vero e proprio tavolo di lavoro che potesse essere:

Al Gruppo Promotore hanno aderito Gas, Botteghe del commercio equo, associazioni, cooperative sociali e di produzione lavoro, agricoltori e rappresentanti della finanza etica, tutti soggetti operanti, a vario titolo, nell’ambito dell’economia solidale.

Il gruppo promotore stabilisce i criteri di appartenenza individuando le caratteristiche dei soggetti che partecipano al Distretto di Economia Solidale:

Principi, obiettivi, strumenti

Il Distretto di Economia Solidale è una rete costituita dagli attori dell'economia solidale presenti sul territorio della Provincia di Modena che valorizza la produzione e lo scambio prevalentemente locale di beni e servizi, rispettosa dell'uomo e dell'ambiente.

I principi fondanti sono:

Gli obiettivi che il Distretto intende perseguire sono:

Strumenti e attività nella fase di avvio (2 anni)

Gruppo promotore

Ad ora fanno parte del gruppo promotore (in ordine alfabetico):

CiccioGasWiki: DistrettodiEconomiasolidale (last edited 2012-10-03 07:05:01 by CiccioGas)